Notarizzazione, un termine che probabilmente avrai sentito più volte in questi ultimi tempi ma che non hai ancora compreso a pieno.


Indice

Tutto dipende dal fatto che l’utilizzo sempre più comune della tecnologia blockchain è entrato anche in campo notarile.
Qui, la classica autenticazione o certificazione notarile, un processo ufficiale di prevenzione delle frodi che garantisce che la documentazione sia autentica ed affidabile, viene riconosciuta come “notarizzazione”.
Vediamo di capire meglio in questo articolo di cosa si tratta quando si parla di notarizzazione in blockchain.


Che cos’è la notarizzazione?

Storicamente, sono stati i servizi notarili, con la certificazione, a garantire la protezione delle informazioni sensibili per evitare manipolazioni e appropriazioni indebite.
La notarizzazione è, in linea generale, simile alla certificazione notarile ma presuppone la delega alla tecnologia blockchain di due elementi:
• L’esistenza dell’informazione.
• L’immutabilità nel tempo dell’informazione.
In altre parole, la notarizzazione permette di garantire l’immodificabilità di un documento a partire da una data determinata.
In pratica, si può dire che, se si notarizza un documento su blockchain il 30 ottobre 2021, è certo che da quella data in poi il documento diventa immodificabile.
A posteriori, infatti, sarà sempre possibile verificare se i dati sono stati alterati, in quanto ogni versione verrà riconosciuta con un codice univoco, denominato “hash”.
Nella notarizzazione, quindi, non c’è bisogno della responsabilità di una terza parte, ovvero di un intermediario come un notaio, in quanto la blockchain consente di conservare i record in modo tale che non possano essere modificati o cancellati.
Il punto chiave è automatizzare le procedure di verifica dei documenti e delle firme, in modo da stare al sicuro in caso di future controversie.


A cosa serve la notarizzazione?

I servizi notarili, come visto prima, consentono di salvaguardare determinate documentazioni attraverso una terza parte fidata riconosciuta dalla legge.
Tuttavia, la notarizzazione permette tutto questo senza più necessariamente rivolgersi ad un notaio.
Fra l’altro nell’art. 8-ter del Decreto Semplificazioni (D.L. 14 dicembre 2018, n.135, convertito in legge con L. 11 febbraio 2019, n.12) viene sancito che le informazioni depositate su blockchain hanno valore legale.
Ecco quali sono le principali aree in cui la tecnologia blockchain può aiutare privati ed aziende:

 
1. Prova dell'esistenza di un documento
La capacità di certificare l'esistenza di un documento è alla base dell'atto notarile. La tecnologia blockchain è ottimizzata per svolgere questa funzione senza sforzo, grazie al salvataggio della documentazione direttamente sulla blockchain.
Eventuali modifiche a tale documento vengono rilevate e sono facilmente rintracciabili attraverso l’hashing.
Come detto prima, l’hash è una stringa univoca di lettere e numeri che funge da codice fiscale di un documento; ciò significa che non esisteranno mai due hash uguali fra loro nel mondo.
Quando si notarizza un documento sulla blockchain, non si invia il documento fisico, cioè il file dei dati, ma il suo riferimento, cioè l’hash.
Se, ad esempio, si cambiasse anche una sola lettera all’interno del documento, cambierebbe anche l’hash.
Ecco, quindi, come un documento sulla blockchain diventa immodificabile.

 
2. Proprietà intellettuale
Non solo è possibile certificare una determinata proprietà intellettuale, ma è anche possibile tracciare i suoi movimenti e le operazioni fatte su di essa. Prendiamo ad esempio il pagamento dei diritti, la cessione o il trasferimento della proprietà stessa.

 
3. Anticontraffazione e anti manipolazione
La contraffazione è un problema che riguarda soprattutto le aziende e gli imprenditori che producono beni di alta qualità.
Tuttavia, grazie alla tecnologia blockchain, è possibile risolvere, o per lo meno limitare, il problema: identificando con sicurezza un bene, ad esempio certificando su blockchain alcune sue caratteristiche uniche e riconoscibili, è possibile usare queste informazioni per rilevare contraffazioni e manipolazioni.

 
4. Alterazione dei prodotti nelle supply chain
Molte frodi avvengono quando esiste un’asimmetria informativa fra venditore ed acquirente. Prendiamo ad esempio alcune caratteristiche come lo stato di usura e manutenzione di un bene fisico, o, ad esempio, le ore di utilizzo di un macchinario.
Queste frodi possono essere risolte registrando su blockchain la sequenza temporale in questione – come le ore di utilizzo del macchinario.
In questo modo i dati risultano impossibili da modificare a posteriori e, in caso di vendita, l’acquirente può controllare la tracciatura con molta più sicurezza e confidenza.

Vantaggi della notarizzazione

Ci sono numerosi vantaggi nell'usare la blockchain per i servizi notarili; eccone alcuni:
• Sicurezza dei documenti e degli atti archiviati.
• Accesso con chiave privata ai documenti.
• Archiviazione sicura con timestamp appropriati.
• Trasferimento senza interruzioni della proprietà dei documenti attraverso la rete.
In poche parole, salvare documenti sulla blockchain è come scrivere su un registro indelebile e accessibile da tutto il mondo.
Gli strumenti tradizionali utilizzati per il salvataggio e la protezione delle informazioni sono diventati ormai obsoleti e costosi.
Ora è diventato molto facile accedere a dati e documenti di terzi, appropriarsi delle creazioni altrui e modificarle, alterare informazioni sensibili a scopo sociale o politico ed è molto più difficile verificare la loro attendibilità e garantirne la proprietà.
La blockchain permette però di superare questi ostacoli e di avere a disposizione uno strumento innovativo in grado di garantire trasparenza, sicurezza e protezione delle informazioni.


La notarizzazione e IÈUMÌ

Sono molte le aziende e i privati che si stanno rivolgendo a questa nuova soluzione che, non a caso, si inserisce pienamente all’interno del contesto di digitalizzazione dei processi e delle industrie.
Quando abbiamo pensato alla creazione di IÈUMÌ, inoltre, abbiamo voluto creare uno strumento che rendesse la notarizzazione in blockchain democratica, ovvero accessibile a tutti.
Non volevamo creare qualcosa riservato alla solita nicchia di facoltosi che possono permetterselo, ma qualcosa alla portata di tutti. Oggi con IÈUMÌ puoi notarizzare i tuoi documenti al costo di un caffè.

Pronto a dar vita all'innovazione? Rompi gli schemi! 

IZZ2IZZ Innovation Driver. 

Blockchain e Intelligenza Artificiale si combinano con competenze di marketing e sviluppo software per creare soluzioni personalizzate e Innovative per le aziende.

CONTATTI

Viale Volga Pad. 129 C/O Impact Hub Bari  - Fiera Del Levante  - 70132 - BARI (IT)

+39 3780852949

 info@izz2izz.it

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org width="340" height="140

A PROPOSITO DI NOI 

AZIENDA

RISORSE UTILI

Resta sempre un passo avanti! 

Condividiamo l'innovazione!

Privacy Policy
Cookie Policy

 © 2024 IZZ2IZZ S.R.L. Start-up Innovativa  P.IVA 08552610720. Tutti i diritti riservati.